Il primo uomo

il 11-10-2012

21.00

4€

Italia, Francia, Algeria

Gianni Amelio

2011

venerdì 20 aprile 2012

98'

Jacques GamblinCatherine SolaMaya SansaDenis PodalydèsUlla Baugué

Jean Cormery, scrittore, torna nella sua patria: l’Algeria. Ritrova sua madre, rivive la sua giovinezza. Lo spettatore ripercorre insieme a lui le vicende dolorose di un bambino il cui padre è morto durante la Prima Guerra Mondiale e la cui famiglia è retta da una nonna dispotica e arcigna. Gli anni ’20 sono il momento per Jean della formazione in cui decide di continuare a studiare nonostante le difficoltà. Torna a trovare un caro professore che gli ricorda la frase che ha segnato la sua vita: “Ogni bambino contiene già i germi dell’uomo che diventerà”. Il film ripercorre a ritroso le vicende di un personaggio straordinario che ricerca nel proprio passato doloroso le convinzioni che lo hanno portato ad essere ciò che è. Lo stile è asciutto ed elegante: ogni primo piano su volti segnati dalla loro vicenda è preciso, giustificato, emozionante. Un’opera d’importanza civile in grado di rivendicare l’importanza della memoria non solo personale ma collettiva.