WALLACE & GROMIT – LA MALEDIZIONE DEL CONIGLIO MANNARO

dal 10-03-2006 al 14-03-2006

LUNEDI 13 MARZO

ORE 21.00 DA VENERDI A MARTEDI DOMENICA ANCHE ORE 17.00

€ 6,50/4,00

GRANBRETAGNA

NICK PARK

2005

2006-03-03

Il paese di Tottington è in fermento per la fiera
dell’ortaggio gigante e sono giorni davvero frenetici
per la "S.W.A.T. Antipesto", la squadra per la difesa di
zucchine, carote e patate dall’invasione di famelici
coniglietti. L’inventore Wallace e il suo fedele cane
Gromit sono infatti chiamati a disinfestare la residenza
di Lady Tottington, dove avrà luogo la fiera, che ha
subito una vera e propria invasione da parte degli
insaziabili animaletti. Per risolvere il problema,
Wallace inventa un apparecchio molto simile ad un
aspirapolvere da infilare nel terreno per risucchiare
uno dopo l’altro tutti i piccoli roditori. Tuttavia, una
volta catturati, sorge il problema di cosa farne. A
suggerire la risposta è Gromit: "Un corso di
riabilitazione", un lavaggio del cervello che
restituisca al mondo i conigli privati dalla passione
per gli ortaggi. Wallace accetta la proposta e inizia la
terapia grazie ad una macchina che collega, per mezzo di
elettrodi, il suo cervello a quello degli animali.
Purtroppo, durante l’operazione gli ingranaggi si
inceppano e un coniglietto resta aggrappato alla testa
di Wallace: nasce così il primo "coniglio mannaro"…